Come trovare scatole per il tuo prossimo trasloco

Devi programmare il tuo prossimo trasloco? La prima cosa che ti consigliamo di fare è quella di prendere contatti con una ditta professionale di traslochi, come quella che trovi su questo sito, per poter ottenere tutta l’assistenza e la consulenza che meriti e che richiedi.

La seconda cosa da fare sarà invece – presumibilmente – organizzare l’imballaggio delle scatole e, ancor prima… trovarle! Ma come puoi individuare i contenitori per i prodotti che dovrai portare dalla vecchia alla nuova casa?

In primo luogo, Facebook può darti una mano quasi per tutto, e questo include le scatole per il trasloco. Fai una rapida ricerca sul social network alla ricerca di gruppi locali vicino a te che si occupano di cedere gratuitamente delle scatole. Non sono affatto rari, soprattutto nelle grandi città: entra dunque in queste community, posta la tua esigenza e forse rimarrai sorpreso da quante persone ne hanno o conoscono qualcuno che ne avranno presto disponibili.

In secondo luogo, ricorda che i tuoi negozi più vicini, o i supermercati, sono grandi risorse per la ricerca di scatole mobili. Basterà domandare ai rivenditori della tua zona se hanno delle scatole che puoi prendere: molti saranno contenti di liberarsi delle scatole che avevano, prima che si prendano la briga di strapparle e conferirle. Dopo tutto, la cosa peggiore che ti possono dire è… no.

Puoi anche guidare lungo i vicoli dei negozi e dei centri commerciali e cercare dove mettono le scatole di cartone di cui non hanno più bisogno. Ad ogni modo, prima di prenderle è sempre cortesia domandare l’autorizzazione: difficilmente rifiuteranno un simile gesto, ma non si sa mai. Dai supermercati ai negozi che vendono computer, forniture per ufficio, libri, scarpe, liquori, farmacie, prodotti per la casa, non avrai certo fatica nell’individuare qualcuno che butta scatole resistenti e pulite.

Fatto ciò, puoi anche rivolgerti a qualche grosso ufficio nella zona. Gli uffici ricevono spesso pacchi tutti i giorni e dopo aver disimballato le scatole non ne hanno più bisogno. Entra e chiacchiera con la persona che lavora alla reception e probabilmente sarà in grado di indicarti la direzione giusta su dove andare per vedere come ottenere alcune scatole gratuitamente.

Ancora, ricorda che le persone si trasferiscono in continuazione e che hanno sempre bisogno di un sacco di scatole per spostare le loro cose. Dopo essersi trasferiti, di contro, non vedono l’ora di liberarsi di tutte le scatole vuote che occupano solo spazio inutile nella loro nuova casa. Controlla dunque il tuo vicinato e tieni gli occhi e le orecchie aperti per vedere chi è appena arrivato. Probabilmente ha un garage pieno di scatoloni che potrai domandare di utilizzare per le tue prossime finalità di trasloco.

A questo punto, ti consigliamo solamente di agire in anticipo, evitando di attendere gli ultimi giorni utili per poter compiere le operazioni di trasloco. Così facendo avrai modo di selezionare solo le scatole più resistenti e quelle di dimensioni adatte ai tuoi scopi, evitando di accontentarti di materiale scadente.