Cos’è il Crossfit, come funziona, chi lo può praticare

Sai cos’è il Crossfit? Ecco una guida completa per saperne di più su questo nuovo sport che sta letteralmente spopolando nel mondo.

Sei alla ricerca di uno sport completo ma non hai la più pallida idea di dove cominciare? Allora sicuramente dovrai provare il Crossfit. Da un po’ di tempo a questa parte, questa nuova tipologia di fitness sta davvero spopolando in tutto il mondo poiché completa, efficace e davvero molto salutare da un punto di vista fisico e psicologico.

Ma cos’è il Crossfit nello specifico? Come funziona? Quali sono i benefici di cui stiamo parlando? Continua a leggere per scoprirlo.

Cos’è il Crossfit?

Il termine Crossfit significa letteralmente “mescolanza” e si intende giustappunto un incrocio tra diverse tipologie di fitness ed esercizi, tutti effettuati ad alta intensità. È stato introdotto e brevettato negli Stati Uniti da Greg Glassman negli anni ‘70, ma solo nel 2000 è divenuto estremamente popolare grazie all’apertura di una vera e propria palestra dedicata, a Santa Cruz, in California.

Questo sport, come detto, è un programma di rafforzamento fisico e prevede una serie di allenamenti molto variegati effettuati sempre e rigorosamente ad altissima intensità. Gli esercizi sono molto eterogenei e variano dall’aerobica al sollevamento pesi fino alla ginnastica ritmica.

Come funziona un allenamento di Crossif?

Solitamente l’allenamento dura circa un’ora e si suddivide un più parti.

  • Riscaldamento: dove si preparano i muscoli per la lezione;
  • Fase skill: definita anche fase di apprendimento, dove ci si esercita con nuovi esercizi e movimenti;
  • WOD, acronimo di Workout Of The Day: è l’attuazione della lezione del giorno. La si esegue solo quando si hanno appreso alla perfezione gli esercizi nuovi. Il motivo? Il WOD è probabilmente la fase più impegnativa del training poiché gli esercizi si eseguono ad alta intensità e con più serie. Ed è in questo momento che si sforza e si mette a lavoro la propria muscolatura;
  • Flexibility, è l’epilogo dell’allenamento, Si fa un po’ di stretching ed una serie di movimenti defatiganti dopo lo sforzo intenso che è stato compiuto.

Quali sono alcuni degli esercizi del Crossfit?

Gli esercizi del Crossfit sono, come detto, abbastanza variegati. Eccone di seguito alcuni:

  • Air Squat: si esegue in posizione eretta per poi accovacciarsi con le anche. Dopo si ritorna indietro;
  • Pull-up: si effettua con una sbarra. Ci si aggrappa con le braccia tese, dopo si porta il mento vicino alla sbarra e si ritorna giù in posizione sospesa;
  • Sit-up; si parte da una posizione supina e si avvicinano le spalle ai fianchi. Dopo di che si torna alla posizione iniziale.

Quali sono i benefici del Crossfit?

I benefici del Crossfit sono molteplici. Innanzitutto permettono un veloce dimagrimento: si snellisce il giro vita, l’interno coscia, si rafforzano i muscoli e si agevola l’aumento della massa muscolare. Inoltre, permette anche di migliorare il metabolismo poiché ogni esercizio lo accelera e permette di dimagrire più velocemente.

E non finisce qui: col Crossfit migliora anche l’attività cardiovascolare, respiratoria e soprattutto si aumenta la propria agilità e coordinazione.

Chi può fare Crossfit?

Il Crossfit è adatto a tutti e non è necessario avere una preparazione atletica o anni di palestra alle spalle. Ovviamente le uniche eccezioni sono le persone cardiopatiche o con traumi articolari. La cosa più importante è che in questa disciplina il fai-da-te è praticamente bandito. È necessario, infatti, effettuare ogni esercizio sempre sotto il vigile controllo degli istruttori in palestra, evitando l’improvvisazione o per l’appunto di farsi seguire da non esperti.